FIGC

Associazione
Italiana
Arbitri

AIA Sezione di Pinerolo

Aia Pinerolo

Sezione
di
Pinerolo


Si è tenuto, presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano a Firenze, il consueto incontro di fine anno dei gruppi arbitrali di serie A e B con i vertici federali e delle Leghe.
Hanno preso parte all’appuntamento, oltre al Presidente Marcello Nicchi e ai Componenti del Comitato Nazionale e delle CAN A e CAN B, il Presidente della FIGC Carlo Tavecchio, il Direttore Generale della Federazione Michele Uva, il Presidente della Lega Serie B Andrea Abodi, il Presidente dell’AIC Damiano Tommasi, il Presidente dell’AIAC Renzo Ulivieri ed il Direttore Generale della Lega Serie A Marco Brunelli.
Nicchi, introducendo gli ospiti, ha ringraziato il Presidente Tavecchio e il Consiglio Federale per la determinazione con cui hanno discusso e approvato un pacchetto di interventi normativi per contrastare i fenomeni di violenza nei confronti dei direttori di gara e, riferendosi alla razionalizzazione imposta dall’approvazione del budget FIGC 2015, ha precisato che questa non modifica i programmi e la preparazione degli arbitri, che sono unanimemente ritenuti tra i migliori al mondo e un’eccellenza del movimento calcistico italiano.
“La classe arbitrale, in particolare quella del vostro rango – ha affermato Carlo Tavecchio – ha responsabilità che vanno al di là del solo ruolo sportivo e rischia di subire forti pressioni che comunque non incidono sul vostro operato. Vi ringrazio – ha continuato – perché svolgete bene il vostro compito. Il vostro comportamento individuale è irreprensibile, rappresentate una porzione importante dell’immagine federale. Non perdete la forza di essere normali, ricordate che chi è normale è grande”.
Il Presidente Federale ha colto poi l’occasione per spiegare quali saranno le modalità che porteranno all’introduzione della ‘goal line technology’, ed ha aggiunto “nel Consiglio Federale di ieri abbiamo istituito un gruppo di lavoro in cui siederà anche un rappresentante arbitrale per verificare un piano di fattibilità teso all’applicazione della strumentazione per il ‘gol non gol’. Sono contrario alla moviola in campo, abbiamo offerto la nostra disponibilità alla FIFA (deciderà l’IFAB nel nuovo anno) per la sperimentazione di un’eventuale applicazione di tecnologie sulla rilevazione del posizionamento del pallone sulla linea dell’area di rigore. Sono strumenti pensati per aiutarvi perché sono in grado di dare risposte oggettive”.

Fonte sito A.I.A. FIGC.

IMG_1942.JPG

 

La sezione AIA di Pinerolo ha ieri ospitato l’arbitro della CAN B Gianluca Sacchi. Dopo i saluti di rito e le disposizioni date dal nostro presidente Puddu, il direttore di gara maceratese, ha tenuto una riunione presso la nostra sezione illustrando ai tantissimi fischietti pinerolesi accorsi i segreti che consentono di raggiungere grandi traguardi. Tra questi dedizione e spirito di sacrificio rappresentano i punti concentrici intorno ai quali ruota l’essere arbitro nella vita ancor prima che in campo. “Rispetto delle regole“è stato il concetto chiave impiegato dal collega per invitare i più giovani a tenere costantemente alta l’attenzione,orari,educazione, allenamenti,disciplina, partecipazione e essere squadra per essere veri arbitri bisogna anche imparare a fare sacrifici,rispetto delle regole,prendere decisioni,divertirsi,avere equilibrio,non esaltarsi in momenti positivi, saper accettare momenti di delusione e porsi degli obiettivi. Partendo dagli obiettivi da raggiungere,il consiglio, è stato cerchiamo sempre di migliorare di credere in noi stessi perché se non ci crediamo noi chi ci crederà? E l’unico vero errore è quello da cui non impariamo nulla. Quando si è in campo, prosegue Sacchi,non sottovalutare alcun episodio: nulla avviene infatti in campo per caso, dalla protesta di un singolo calciatore a quella di un gruppo nutrito passando per tanti altri comportamenti che possono sembrare marginali. Coadiuvato sotto il profilo tecnico dal nostro Gianluca Manganiello,attuale icona dell’arbitraggio della nostra Sezione, ha mostrato in tal senso le immagini relative a gare da lui dirette interagendo con i colleghi presenti in sala. La chiusura della RTO è stata sulle possibilità di ognuno di noi di arrivare ai nostri obiettivi con il talento perché ognuno ne ha ma sta a noi quanto vogliamo coltivarlo e riuscire a controllarne bene la quantità e la qualità. Vivere in compagnia del talento è come avere un amico esigente,uno che ti aiuta ma non smette mai di chiedere. Se hai talento sei obbligato a dimostrarlo!!!

Garelli Roberto

IMG_2946.JPG

 

Cari Colleghi e care Colleghe,
anche quest’anno, il C.R.A. Piemonte – Valle D’Aosta organizza uno specifico Percorso formativo di Calcio a Cinque, rivolto a tutti gli associati e le associate delle nostri regioni.
L’iniziativa – come per la precedente edizione – consterà di 4 incontri che, per meglio conciliarsi con le Vs. esigenze, si terranno nelle Sezioni che verranno individuate a seconda della provenzienza territoriale dei partecipanti.
Al Percorso sono invitati a partecipare tutti coloro che vogliano entrare a far parte del mondo del Calcio a Cinque, e coloro che, semplicemente, vogliano conoscere più da vicino questa realtà.
In ogni caso, Vi assicuriamo che ne varrà la pena: sia perchè avrete l’opportunità di diventare un AE dell’organico Calcio a 5, dopo aver partecipato ad almeno 3 incontri e sostenuto un breve colloquio finale, sia perchè avrete avuto l’opportunità di approfondire ancora una volta la Vs. conoscenza e passione calcistica!
A tal fine, Vi invitiamo ad aderire all’iniziativa, scrivendo all’indirizzo del Delegato calcio a 5 gioaann@gmail.com entro il 7 gennaio 2015. precisando che il primo incontro si svolgerà giovedì 15 gennaio c.a. presso la sezione AIA di Collegno con inizio alle ore 20,30.
Cogliamo l’occasione per augurarVi un buon proseguimento di stagione e…non dimenticate che “il futsal è un bel gioo e per esso vale la pena provare”!

IMG_1938.JPG

 

Raduni di metà campionato
La commissione ha stabilito le date dei raduni di metà stagione. Come per la passata annata, raduni globali per arbitri ed osservatori, divisi in sottogruppi per gli assistenti. Le date sono riportate nelle tabelle sottostanti

Data Luogo Organico
10/01/2015 Novarello Arbitri Eccellenza e Promozione

10/01/2015 Alpignano Calcio a 5

11/01/2015 Novarello Arbitri Prima Categoria

17/01/2015 Da definire Osservatori Arbitrali

Data Luogo Assistenti interessati

09/01/2015 Novara Biella, Novara, Vco, Vercelli,

16/01/2015 Pinerolo Bra, Cuneo, Nichelino,Pinerolo

23/01/2015 Collegno Aosta, Chivasso, Collegno, Ivrea, Torino

30/01/2015 Asti Alessandria, Asti,Casale Monferrato

Fonte sito CRA PIEMONTEVAOSTA.

IMG_1937.JPG

 

In occasione della ricorrenza del 90mo della Rivista l’Arbitro, l’Associazione Italiana Arbitri ha realizzato, insieme con Poste Italiane, un annullo speciale dedicato all’evento.
Un modo per pubblicizzare e storicizzare questa importante ricorrenza associativa.
Non essendo stato possibile realizzare un francobollo celebrativo ad hoc, dopo quello per il Centenario dell’Associazione, l’idea è stata quella di utilizzare proprio un richiamo alla soluzione grafica adottata nel 2011 e unirla a delle cartoline per l’annullo filatelico.
La scelta delle immagini è voluta ricadere simbolicamente su quattro distinte copertine della rivista che ne hanno segnato il cammino. La prima è storica e riporta al novembre 1924, poi quella del 1949 dopo le dimissioni di Giovanni Mauro con la testata modificata in “L’Arbitro Italiano”. Poi ancora la copertina del 1967 dopo che l’AIA era stata incorporata nella FIGC come Settore Arbitrale. Infine l’ultimo numero, che ne celebra il traguardo raggiunto al pari delle grandi testate giornalistiche nazionali. Un record per una pubblicazione gratuita.

Per gli associati che fossero interessati, sabato 13 dicembre 2014 dalle ore 10.00 fino alle 16.00, presso la sede AIA di Via Campania 47 a Roma, sarà allestito un ufficio di Poste Italiane dove sarà possibile acquistare le 4 cartoline con annullo filatelico, fino a esaurimento delle disponibilità.

Dal link sottostante è inoltre possibile scaricare il bollettino ufficiale di Poste Italiane con tutte le indicazioni e dettagli per eventuali acquisti delle cartoline con annullo filatelico (pag. 7).

Scarica allegato
http://www.aia-figc.it/download//11_12_2014marc4dicembre.pdf

Fonte sito A.I.A. FIGC

IMG_1933.PNG

IMG_1934.PNG

IMG_1935.PNG

IMG_1936.PNG

 
Pagina 1 di 6212345...101520...Ultima »
Realizzato con un Mac