FIGC

Associazione
Italiana
Arbitri

AIA Sezione di Pinerolo

Aia Pinerolo

Sezione
di
Pinerolo

60esimo anniversario sezione di Pinerolo, un evento imperdibile con grandi ospiti!La nostra sezione si prepara a commemorare un importantissimo traguardo. Il 30 aprile 2016 sarà infatti il giorno dei festeggiamenti per il sessantesimo anniversario della nostra sezione, traguardo di pregio e di sicuro vanto per tutti gli associati pinerolesi. Le celebrazioni pubbliche cominceran...
Minuto di raccoglimentoLa FIGC ha disposto prima della partite odierne e di Lunedì 4 Aprile un minuto di raccoglimento per la scomparsa di Cesare Maldini....
Antonio Mazza: “Credibilità e atteggiamento rendono facile ogni decisione”Secondo ospite illustre consecutivo per la nostra sezione. Il 6 marzo, durante la riunione tecnica obbligatoria, è stato ospite Antonio Mazza, componente del Settore Tecnico ed ex arbitro di CAN 5. Il ruolo di Antonio ha attirato ovviamente l’attenzione dei nostri associati che si cimentano nel C...
Ospite Zaroli: "Squadra, coerenza e condivisione sono i fattori che determinano l'arbitro"Durante l'ultima RTO la nostra sezione ha graditamente ospitato Alberto Zaroli, componente del comitato nazionale AIA. Dopo l'introduzione del presidente Puddu, l'ex presidente del CRA Lombardia ha illustrato brevemente alcune statistiche legate alla nostra sezione, facendo un plauso sia al buon...
Christian Brighi ospite della nostra sezioneTempo tempo di ospiti per la nostra sezione. Quest'anno, l'ospite illustre è stato Christian Brighi, componente della commissione di CAN PRO e arbitro con un importante trascorso anche nella massima serie del calcio italiano.  Il suo intervento ha riscosso ovviamente l'approvazione di tutti gl...

Schermata 2016-04-23 alle 00.54.57La nostra sezione si prepara a commemorare un importantissimo traguardo. Il 30 aprile 2016 sarà infatti il giorno dei festeggiamenti per il sessantesimo anniversario della nostra sezione, traguardo di pregio e di sicuro vanto per tutti gli associati pinerolesi. Le celebrazioni pubbliche cominceranno alle ore 17:30 presso l’Auditorium Baralis, presso via Marro 10 a Pinerolo. Qui si terrà l’evento cardine della manifestazione commemorativa, che vedrà ospiti del calibro di Marcello Nicchi e Alfredo Trentalange, rispettivamente Presidente dell’A.I.A. e Responsabile del Settore Tecnico.

Dopodiché i festeggiamenti si sposteranno, insieme con gli ospiti nazionali e regionali, presso il ristorante Malan Matrimoni, in via Ponte Palestro 25, sempre a Pinerolo. Qui si terrà la classica cena sezionale di fine anno, i cui classici usi saranno arricchiti senza ombra di dubbio dall’importante cornice commemorativa, che darà alle premiazioni ed ai classici momenti di convivialità una solennità rara da ritrovare.

Naturalmente, l’evento è aperto a tutti gli associati ed ai loro graditi ospiti. Tutti coloro che intendono partecipare alla cena, il cui costo sarà di euro 30, devono contattare il cassiere Moriena e versare un acconto di euro 10.

Vista la notevole rilevanza dell’evento, è auspicabile una massiccia presenza di tutti gli associati, in poche parole… VI ASPETTIAMO NUMEROSI!

 

Etichette:  

La FIGC ha disposto prima della partite odierne e di Lunedì 4 Aprile un minuto di raccoglimento per la scomparsa di Cesare Maldini.

 

imageSecondo ospite illustre consecutivo per la nostra sezione. Il 6 marzo, durante la riunione tecnica obbligatoria, è stato ospite Antonio Mazza, componente del Settore Tecnico ed ex arbitro di CAN 5. Il ruolo di Antonio ha attirato ovviamente l’attenzione dei nostri associati che si cimentano nel Calcio 5, presenti nella loro totalità e rappresentati non solo dal referente Cannetti ma dal gradito ospite Vincenzo Annaloro, coordinatore regionale del Futsal.

Durante la riunione son stati tanti gli episodi analizzati, soprattutto proveniente dall’ambito di competenza massimo di Antonio. L’argomento focale della riunione è stata la credibilità dell’arbitro: “Un atteggiamento positivo – afferma Mazza – permette ad un arbitro di imporre le proprie decisioni in maniera credibile e accettata.”. Molto interessante anche l’analisi dei dati fisici riguardanti Alessandro Malfer, Arbitro italiano internazionale che ha diretto la finale degli ultimi Europei di Futsal: “L’intensità della performance – illustra Antonio – si palesa già nela fase di riscaldamento, per poi protrarsi nella partita”.

A fine riunione la sezione ha voluto omaggiare i due ospiti, ringraziandoli per l’apporto dato alla formazione tecnica.

 

Durante l’ultima RTO la nostra sezione ha graditamente ospitato Alberto Zaroli, componente del comitato nazionale AIA.

Dopo l’introduzione del presidente Puddu, l’ex presidente del CRA Lombardia ha illustrato brevemente alcune statistiche legate alla nostra sezione, facendo un plauso sia al buon lavoro svolto dal consiglio direttivo sia all’operato degli arbitri.

Dopodiché, ha aperto la sua lezione tecnica con il concetto di “Sogno e realtà”: un arbitro comincia con un sogno ma deve confrontarsi attivamente con la realtà. Utile a questo argomento è stato il video introduttivo legato al raduno arbitri elite Uefa, in cui Rizzoli ha parlato dei concetti di squadra arbitrale, coerenza e condivisione, fattori a cui ogni arbitro deve tendere, operando però prima attraverso un percorso di confronto attivo, critico su di sé e volto alla crescita dell’atteggiamento e della tecnica.
Per quanto riguarda la coerenza, Zaroli sottolinea l’importanza della sua globalità, seguendo una strada comune da percorrere con sensibilità differente partita per partita, momento per momento. La coerenza intesa solo come coerenza individuale non è sufficiente: è fondamentale la coerenza come gruppo.

La frase con cui Zaroli chiude riporta all’inizio “Se io parto sognando non arriverò mai al sogno”. L’obiettivo deve essere raggiunto con il lavoro, passo per passo, dandosi punti di riferimento e di confronto, rubando a chi mi è davanti ed insegnando a chi sta dietro. Tutto questo va fatto con i piedi per terra, con umiltà: mai credersi fenomeni, mai dimenticarsi del percorso fatto. Infine “L’obiettivo non è un sogno o una realtà: è un progetto, da coltivare con serietà ma spensieratezza. È un percorso di crescita, un viaggio in cui si cresce un pezzo per tappa. Per questo vi auguro… BUON VIAGGIO”.

 

Tempo tempo di ospiti per la nostra sezione. Quest’anno, l’ospite illustre è stato Christian Brighi, componente della commissione di CAN PRO e arbitro con un importante trascorso anche nella massima serie del calcio italiano.
 Il suo intervento ha riscosso ovviamente l’approvazione di tutti gli associati, presenti in gran numero per questo evento che come ogni anno rappresenta il culmine delle riunioni tecniche obbligatorie che la nostra sezione organizza.
Oltre alla solida presenza dei nostri colleghi pinerolesi e da rilevare anche la presenza dei nostri colleghi regionali in forza alla CAN PRO, Che hanno colto l’occasione per avere un contatto con un importante punto di riferimento della propria commissione.

 
Pagina 1 di 8012345...101520...Ultima »
Realizzato con un Mac