Terza giornata Torneo Sezionale, i Giovani sono terribili

Netta vittoria per 5-0 e un’altra manita servita per i giovani terribili. Importante passo avanti in classifica della Giovani Promesse, che sale così solitaria al secondo posto alle spalle del Consiglio, che è andato a vincere 7-5 sul The Mozzon Team (esortato da Baudino a cambiare nome in “Maccarone Family”) chiudendo il girone di andata con 9 punti conquistati sui 9 disponibili, a +3 sulle Giovani Promesse (6) che precedono The Mozzon Team (3) e Forze Armate (0).

Torneo sezionale, I giovani si impongono

Nella partita giocata dalle Giovani Promesse, la squadra del coach Beltramino ha un approccio soft alla partita, dove fatica a trovare il ritmo, ma quando ingrana per le Forze Armate non c’è scampo. Sotto la regia di un D’Agostino sontuoso segnano il folletto Nesta (2), un indispensabile Infante (1), ed un sempre attento Rizzo (1). Un bel vedere il duo Vigorita-Larobina, così diversi, ma così uguali nella determinazione messa in campo contro i malcapitati avversari. Una citazione a parte merita l’anima della squadra per sicurezza e determinazione sua maestà La Monaca. Per le Forze Armate partita onesta da parte di tutti senza spunti particolare deve cambiare qualcosa se vuole abbandonare l’ultimo posto in classifica si attendono novità in rosa per la prossima partita.

Mozzon e Consiglieri, che gara!

Bella uguale, ma più combattuta la partita tra il Consiglio e The Mozzon Team, con il risultato sempre in bilico e deciso nei minuti finali. Gara maschia dove i duelli in campo ci sono e si sentono, ma con la lealtà sportiva vengono accettati. Scatta subito il The Mozzon Team che mette sotto nel risultato il Consiglio 2-0. Il ritorno del Consiglio è prepotente, con una rimonta che li porta sul 6-2. Partita finita? Neanche per sogno! C’è il ritorno incontenibile e imperioso del The Mozzon Team e si va sul 5-6. L’ultimo e decisivo gol del Consiglio a 2 minuti dalla fine toglie le speranze di rimonta e finisce 7-5. Nel Consiglio si distingue come un baluardo Moriena, ottime le sue parate, una regia precisa di Falca, impreziosita da un gol, una difesa imperiosa di Oneglio, un utilissimo Rosano, uno sfortunato ma allenato Dalfino (infortunio alla caviglia) e Garelli, autore di tre gol.

Nella The Mozzon Team ottimo esordio del pigliatutto Scanferlato in porta. Si confermano Della Sala con 3 gol, l’ imprendibile e fantasioso Santiano (1), il duttile e indispensabile Cucchi (1)e l’instancabile Giaveno. Gara diretta dal collega Marongiu con sicurezza.

La seguente affermazione rispecchia il pensiero dell’autore dell’articolo e non è in alcun modo condivisa da alcuno dal Consiglio Direttivo e da alcun altro associato della Sezione di Pinerolo (data modifica 18 maggio 2019).


Senza “dimenticare” che nel fine gara quasi tutti hanno accettato il verdetto inesorabile del campo, a parte i soliti che non sanno perdere cercano di ingigantire la minima cosa successa, forse ancora risentiti per quello che il campo ha sentenziato. Risultando simili a Kafka e alla formula di “allegorismo vuoto” per dire “altro”; ma questo “altro” resta indecifrabile e dunque indicibile


Classifica

Squadra Punti Gol Fatti Gol Subiti
Direttivo 9 23 8
Giovani Promesse 6 13 7
The Mozzon Team 3 10 16
Forze Armate 0 4 19

 

Marcatori

7 reti – Garelli

5 reti – Falca,Della Sala

4 reti – Rosano 

3 reti – D’Agostino, Vigorita, Oneglio, Santiano e Dalfino.

2 reti – Giaveno O., Rizzo e Nesta

1 rete – Caffaratto, Porcelli, Azzarello, Giaveno M., Tuccillo Cucchi e Infante 

 

Garelli Roberto