ORAGames, solo la pioggia fermò i nostri eroi!

“Sposa bagnata, sposa fortunata”, sentenziavano i nostri padri, forse con un po’ di scaramanzia. In effetti, chi vorrebbe che la pioggia bagnasse, anzi, infradiciasse il proprio giorno delle nozze? Nessuno, a dire il vero. Tuttavia, se capita, tanto vale mandare a quel paese la rabbia e pensare che la coincidenza malevola sia un segno di buon augurio.

La pioggia ferma (quasi) tutto

whatsapp-image-2016-09-20-at-08-25-50
Prima della pioggia, volti distesi tra i ragazzi pinerolesi

Tuttavia, talvolta non si può proprio sentirsi fortunati sotto la precipitazione piovosa. È il caso degli ORAGames, manifestazione di beneficienza che si è tenuta nel weekend in quel dell’Oratorio San Lorenzo di Cavour (TO). L’attività sportiva, soprattutto quella calcistica, è stata fortemente condizionata da un acquazzone che ha reso di fatto impraticabile i vari terreni di gioco. Ciò ha costretto l’organizzazione a sospendere il battage pallonaro poco prima la fase a girone ed a decretare il vincitore tramite sorteggio. Tuttavia, la parte sportiva “incompiuta” non ha evitato che fosse esecutiva la parte della beneficienza, indubbiamente più importante.

Per quanto riguarda il gruppo della nostra sezione, non è mancato l’apporto arbitrale, con Beltramino, Bianca e Arianna Stano ad alternarsi nella direzione delle varie partite. Sebbene i risultati sul campo siano stati modesti, tutti i presenti hanno contribuito alla buona riuscita dell’evento, risultando vincenti laddove più importava. Perciò, all’invito dell’oratorio San Lorenzo noi risponderemo sempre con un fermo sì, perché il perseguimento del bene va oltre ogni risultato o gioco.

Articoli Correlati