fbpx

Manganiello, la gioia più grande vent’anni dopo

Manganiello-a

In data odierna è stata resa nota dal sito ufficiale dell’AIA la Formazione dei ruoli arbitrali nazionali per la stagione 2017/2018. Perciò, è con grandissima  emozione che apprendiamo del passaggio del nostro Gianluca Manganiello in CAN A. Per la prima volta nella nostra sessantennale storia, un arbitro raggiunge il massimo organo tecnico nazionale. Precedentemente, solo Guido Falca, Marco Fassone e Walter Giachero hanno potuto raggiungere la “cima della piramide”, sebbene nel ruolo di Assistenti Arbitrali.

Manganiello, dalla terra alle stelle!

Questo grandissimo risultato riempi di gioia ognuno degli associati della nostra sezione e dimostra ancora una volta che il duro e attento lavoro ripagano sempre, anche a vent’anni di distanza: per Gianluca, la Serie A non fu un pensiero a Luserna, così come non lo è stato a Collegno, Ciriè oppure a Tavolara. Tuttavia, l’aver lavorato per essere nella migliore forma fisica e mentale una partita alla volta ha reso possibile la realizzazione del sogno di ognuno dei circa 35’000 associati presenti nella nostra associazione.

Manga non possiamo che augurare, commossi nell’animo, di superare anche questo obiettivo, coronandone di ancora migliori. E, chissà, essere di buon auspicio anche per Matteo Gariglio, confermato in CAN PRO per il secondo anno, affinché si possa, un giorno non troppo lontano, sperare in una doppietta che farebbe entrare la nostra sezione in un meraviglioso club esclusivo.

Torna su