fbpx

Raduno precampionato 17/18, tutto quello che c’è da sapere

Ladies and gentleman, start your engines! Scomodando una delle frasi più celebri nell’ambito delle corse automobilistiche arrivano tutte le informazioni riguardanti il primo grande appuntamento della stagione 2017/2018, ovvero il Raduno Precampionato, incontro obbligatorio per tutti gli arbitri sezionali, che come ogni anno dovranno misurarsi con i test tecnici e atletici necessari per poter arbitrare.

Raduno, la “guida” pratica

Il Raduno si terrà nel weekend del 9 e 10 settembre 2017 in quel di Fenestrelle, presso l’ex Sanatorio in località Pracatinat, già sede di numerosi ritiri sezionali. Per tutti gli arbitri selezionabili l’appuntamento è fissato per Sabato (in seguito verranno diramati, via Sinfonia4You, gli orari di incontro), quando verranno tenuti i test fisici e atletici, oltre alla propedeutica parte in aula in cui verrà presentata la nuova Circolare 1. Domenica continuerà il lavoro per i selezionabili dopo il pernottamento notturno ed a loro si aggregheranno gli AE “esperti” della sezione, oltre ai nostri osservatori. Il raduno terminerà in serata, dopo la consueta lezione sulle disposizioni sezionali.

Come ormai consuetudine sarà compagna di raduno la sezione di Nichelino, che svolgerà il proprio ritiro in maniera perfettamente parallela al nostro. Vista l’ingente presenza arbitrale saranno presenti i classici ospiti nazionali provenienti dalle sezioni coinvolte, che tramanderanno agli OTS ciò che hanno appreso (oppure insegnato) ai raduni OTN.

Facciamoci trovare pronti

Il raduno è un occasione compulsoria per mostrare le proprie doti e capacità. Per fare in modo che questo accada è più che mai necessaria una solida preparazione di base, sia fisica che mentale. Potete trovare tutti gli strumenti necessari nelle sezioni atleticadidattica.. Per maggiore praticità i moduli riguardanti lo Yo-Yo Test e i Test teorici sono linkati qui sotto.

 

 

 

 

 

Nei prossimi giorni verranno diramate le convocazioni via Sinfonia4You. Per eventuali indisponibilità è indispensabile avvisare fin da subito il Presidente o chi ne fa le veci.

 

Torna su