AIA Pinerolo si è messo a dieta!

Una copertina per indicare il nuovo sito!

Dopo quattro giorni di intensa lavorazione, è con orgoglio che vi presentiamo il risultato del restauro di aiapinerolo.it, il primo dopo il massiccio aggiornamento datato 2016! Come già preannunciato nell’articolo precedente, le modifiche sono state molte, ma nessuna di queste ha stravolto l’usabilità di un sito molto apprezzato dagli associati e non solo. Tutte le modifiche sono state eseguite con in testa l’idea gattopardesca del “tutto cambi, affinché nulla cambi”. Percorriamole insieme!

Sotto il cofano, un sito in mano

La prima modifica, la più sostanziale ma decisamente invisibile agli occhi dei normali fruitori, è l’aggiornamento della versione del database, rimasto fermo alla prima versione in assoluto del sito (risalente al 2010). Questo non solo migliora la stabilità e la sicurezza del sito, ma ne velocizza lo utilizzo in maniera considerevole.

L’altra grande modifica, sia pratica che “di pensiero” è la programmazione delle aree del sito con un approccio mobile-first. Ogni sezione del sito è ora accessibile da smartphone in modo nativo, potendo usufruire di una progettazione che da i suoi migliori risultati proprio sul palmo della nostra mano. Questo è avvenuto grazie ad un notevole dimagrimento del sito, ora più pulito nell’aspetto e leggero nella navigazione, grazie alla riduzione della grandezza dei documenti ed all’implementazione di un nuovo sistema di gestione dei contenuti che permette di azzerare l’utilizzo di pesanti soluzioni come immagini vettoriali o menu particolarmente complessi. Per darvi qualche numero, il sito ora ha quindici pagine in meno ed una grandezza complessiva di non più di 100MB (la precedente era maggiore ai 3 GB!!!!), senza tuttavia ridurre le informazioni presenti.

Nessuna funzione popolare è stata stravolta o rimossa, mentre al posto della sezione Segreteria, riorganizzata anche tenendo conto del ruolo sempre maggiore di Sinfonia4You, fa il suo capolino la categoria Strumenti, nella quale gli associati potranno modificare molto facilmente i formati e le grandezze di certificati, referti e scannerizzazioni varie. Esattamente come per tutte le altre funzioni mantenute, anche in questo caso sono stati fondamentali i suggerimenti degli associati, sia diretti che indiretti.

L’unico arrivederci che va proferito è per la sezione Foto, che verrà spostata integralmente sul profilo Flickr.

The best is yet to come!

Il sito torna online, più stabile e usabile che mai, ma nelle prossime tre settimane verranno operati ulteriori cambiamenti per migliorarne ulteriormente le funzioni. Qualcuno ha detto Invio Referti Online completamente rinnovato?  Possibile, l’unica cosa da fare è rimanere aggiornati sia attraverso il sito che attraverso i nostri canali social!