fbpx

Corso Arbitri, Tredici ragioni per cominciare!

Corso Arbitri, Tredici ragioni per cominciare!

Sabato 30 novembre è stato un giorno importante per la Nostra Sezione. Tuttavia, è solo la prima di una serie di giornate stagionali che inevitabilmente ci fanno “crescere”. L’ultimo giorno dell’undicesimo mese si è tenuta la prima seduta d’esame per aspiranti arbitri, che chiude il primo Corso Arbitri stagionale, magistralmente diretto da Mauro Vignolo.

Tredici convinzioni

Sono ben tredici i ragazzi che sabato hanno ricoperto il ruolo di candidati arbitro. Dopo i saluti del Presidente Puddu e del rappresentante CRA Guido Falca, si comincia con il test scritto, venti domande a doppia scelta vero/falso. I ragazzi hanno affrontato il test con concentrazione e, seppur non esenti da errori, hanno dimostrato un’iniziale solida conoscenza regolamentare. Al termine del test si mette al lavoro la Commissione, composta dal Presidente Rosano, dai già citati rappresentante CRA Falca, Presidente Sezionale Puddu e Istruttore Vignolo. Prima la correzione e successivamente il test orale.

Durante la seconda fase dell’esame i candidati sono stati messi alla prova non solo sul regolamento, ma anche sulla loro capacità di decidere tempestivamente. I ragazzi hanno dimostrato proattività e motivazione, che hanno convinto la commissione a giudicare le prove orali come migliori rispetto a quelle scritte.

Crescere, meglio

A fine esame tutti promossi! Il Corso Arbitri, a partire dal Reclutamento, trova il suo coronamento proprio in questo esame. Da oggi entrano a far parte della vita sezionale tredici nuovi ragazzi, tra cui due ragazze. Queste aumentano ulteriormente la già folta truppa femminile, per una sezione che segue perfettamente il nuovo corso del calcio in Italia.

Non resta così che dare il benvenuto ai nuovi ragazzi! Gabriele Abrate, Simone Blecich, Giulia Capitaneo, Rebecca Charrier, Luca Don, Lorenzo Fossat, Marco Marivo, Davide e Stefano Misia, Saher Musleh, Federico Pepi, Gioele Richiardone, Fabiano Vaglio!

Torna su