Un Dalfino con D maiuscola!

Un Dalfino con la D maiuscola!

La CAN D diventa sempre più Pinerolese! Dopo l’arrivo di Roberto Garelli e Mauro Vignolo come OA e Matteo Pinna e Marco Tuccillo come AA, è tempo di avere un quinto interprete. Un AE, un nuovo Assistente oppure il terzo Osservatore?

Dalfino, non è mai troppo tardi!

Oggi a sbarcare in CAN D è Michele Dalfino, che raggiunge l’ambito risultato dopo 16 anni di tessera e pochi giorni dopo il suo cinquantesimo compleanno. Con un po’ di matematica, è facile comprendere come il percorso di Michele cominci nel suo trentaquattresimo anno di età, poco prima che il limite d’età imponesse la rinuncia al percorso. Dopo i dieci anni di attività arbitrale sui campi, nel 2014 arriva il cambio ruolo, diventando Osservatore insieme con i colleghi De Nigro, Reale Pier Amos e Reale Alessandro.

Dopo solo una stagione avviene il transito al CRA, dove le ottime valutazioni lo portano a raggiungere, al termine della stagione 2017/18, la Commissione Arbitri Interregionale. L’illustre cammino annulla l’inizio di carriera tardivo e promette obiettivi più ambiziosi. Così, il primo è raggiunto già alla fine di questa stagione, con una CAN D ottenuta ripetendo gli ottimi risultati già visti in Regione.

E adesso?

L’augurio per Michele è uno solo. Che questo traguardo raggiunto diventi ben presto da ricordare come l’inizio di un nuovo cammino, verso un obiettivo ancora più illustre!